Moji drugovi i jedan sasvim slučajan susret

                             u Beogradu, 21.08.2017

“Moji su drugovi biseri rasuti
po celom svetu.
I ja sam selica
pa ih ponekad sretnem u letu…

Da l’ je to sudbina
il’ ko zna sta li je?
Kad god se sretnemo,
uvek se zalije,
uvek se zavrsi
s nekom od nasih pesama…

Moji su drugovi
zestoki momci velikog srca.
I kad se pije i kad se ljubi
i kad se puca.
Gore od Aljaske do Australije
kad god se sretnemo uvek se zalije
uvek se zavrsi
s nekom od nasih pesama…


Da smo zivi i zdravi
jos godina sto,
da je pesme i vina
i da nas cuva Bog,
da su najbolje zene
uvek pored nas,
jer ovaj zivot je kratak
i prozuji za cas!

Za moje drugove
ja molim vetrove za puna jedra,
puteve sigurne a noci zvezdane
i jutra vedra…
Da l’ je to sudbina
il’ ko zna sta li je?
Kad kod se sretnemo
uvek se zalije,
uvek se zavrsi
s nekom od nasih pesama…

Moji su drugovi biseri rasuti
po celom svetu,
i ja sam selica
pa ih ponekad sretnem u letu.

Da l’ je to sudbina
il’ ko zna sta li je?
Kad god se sretnemo
uvek se zalije,
uvek se zavrsi
s nekom od nasih pesama”

                                                     BAJAGA

                             u Beogradu, 21.08.2017

Così parlò Zarathustra ( Friedrich Nietzsche)

Citazione

« Vi scongiuro, fratelli, restate fedeli alla terra e non credete a quelli che vi parlano di sovraterrene speranze! Essi sono degli avvelenatori, che lo sappiano o no. Sono spregiatori della vita, moribondi ed essi stessi avvelenati, dei quali la terra è stanca: se ne vadano pure! »

(Proemio di Zarathustra§3)

A proposito di questa sua opera, Nietzsche disse di aver fatto all’umanità il più grande regalo che le sia mai stato donato. La frase non ha una via di mezzo: si condivide, o si respinge.

 

Hubert Reevs

 
”L’uomo è la specie più folle: venera un Dio invisibile e distrugge una Natura visibile. Senza rendersi conto che la Natura che sta distruggendo è quel Dio che sta venerando.”

“Man is the most insane species. He worships an invisible God and destroys a visible Nature. Unaware that this Nature he’s destroying is this God he’s worshiping.”

 

Hubert Reeves (born July 13, 1932), CC OQ is a French Canadian astrophysicist and popularizer of science.

 

David di Michelangelo

IMG_6086

“Veramente che questa opera ha tolto il grido a tutte le statue moderne et antiche, o greche o latine (…) con tanta misura e bellezza e con tanta bontà la finì Michel Agnolo.”

E’ così che Vasari descrive l’ammirazione per la scultura considerata fra le più belle mai realizzate dall’umanità. In questo incipit c’è lo stupore mozzafiato di chi osserva da vicino la perfezione di uno dei massimi capolavori di scultura di tutti i tempi: il David di Michelangelo.

IMG_6071IMG_6075IMG_6059

Mostra d’arte al Centro culturale ‘Piero Rossi’ di Belluno

Mostra d’arte presso il Centro culturale ‘Piero Rossi’ di Belluno, in piazza Piloni

dal 09 giugno 2015 al 09 luglio 2015

L’esposizione presenta le opere ad olio realizzate da Milica Teofanovic

*

Apertura: tutti i giorni negli orari seguenti:

lunedì – martedì – giovedì: dalle 07.00 alle 21.00  

mercoledì: dalle 07.00 alle 14.30

venerdì e sabato: dalle 07.00 alle 24.00

domenica: dalle 10.30 alle 19.00

*

ingresso libero

 

We Were Sparkling

 

There was a silver tree
Down by a river wide
That’s where we would go
To hang our pretty things
And watch the wind blow

There used to be a tree
Where we took our pretty things
We’d hook them by a thread
Golden egg, lipstick and feathers
Pieces of glass, chandelier baubles
And empty bottles of wine
And watch the light shine through

I’m afraid to forget you
I am remembering you
You were sparkling